Demielinizzazione

Demielinizzazione è il termine usato per descrivere la perdita di mielina, la sostanza nella materia bianca che agisce da isolante delle terminazioni nervose. Mielina aiuta ai nervi di ricevere ed interpretare i messaggi provenienti dal cervello a massima velocità. Quando i nervi perdono questa sostanza non possono piú funzionare correttamente, si creano aree cicatrizzate - ‘placche’ di tessuto sclerotico, li dove i nervi sono rimasti senza mielina. Sono appunto queste zone a dare nome alla Sclerosi Multipla – Sclerosi a placche.
Demielinizzazione è causa principale dei sintomi avvertiti dalle persone con la SM. Succede che la velocità con quale si trasmettono i messaggi lungo i nervi diminuisce. Quando si formano le cicatrici causate da demielinizzazione, in altre parole dopo il processo opposto alla demielinizzazione, il tempo di risposta delle terminazioni nervose tende a restare abbassato.